Pronostico PESCARA – FIORENTINA

0
28

Di solito Pescara intenzionalmente e ben messo a terra, ma lo stesso risultato. In “San Siro” interista ha aperto danze d’Ambrosio alle 23′, seguito da Joao Mario ed Eder. La manovra di Massimo Oddo, ma la mancanza di Terminal offensivo lo scorso anno ha risposto al nome di Gianluca Lapadula. Tutto sembrava andare bene per la Fiorentina nella partita di casa contro il Genoa. Illicic e Church hanno dato a Viola un doppio vantaggio, che non è venuto a patti con Taarabt, autore di due assist di Simeon e Hiljemark. Un nuovo vantaggio per Paulo Sousa, ma ancora tira in finale con “Cholito”. Hanno bisogno di punti Europa League per l’allenatore portoghese che, senza Bernardeschi squalificato e Zarato arreso, darà nuovamente fiducia a Tello nei pressi di Borja Valero e dietro uno di Kalinic e Babacar. Oddo avrà Caprari a sua disposizione, che sarà il partner di Verre a sostegno di un unico suggerimento, che potrebbe ancora essere Bahebeck.

Punti chiave della previsione

Punti chiave della previsione

  • Ci sono 25 punti che separano la Fiorentina da Pescara ultimi nelle classifiche.
  • Gli Abruzzesi non hanno ancora vinto in casa, anzi, hanno subito 6 sconfitte in 10 partite.
  • Viola, con 20 gol, ha il miglior attacco esterno della Serie A insieme al Napoli.
  • Nei precedenti 21 tra Pescara e Fiorentina gli ospiti conducono 10-3.

Conclusione

Conclusione

Campionato davvero da dimenticare di Pescara. Il soggiorno nella Serie A è quasi un’utopia, il morale è basso e la Fiorentina, con più qualità ed esperienza, è pronta a approfittarne.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here